Scooby Gr. Est.

Scooby Grest

ISCRIZIONI APERTE AL CIRCOLO NOI CARLO COLA RICREATORIO SAN PIETRO
I SEGUENTI GIORNI:
-lunedì 15 giugno
-martedì 16 giugno
-giovedì 18 giugno
dalle ore 16:00 alle ore 18:00

COSTO DELLA SETTIMANA €40
(€25 PER IL SECONDO FRATELLO)

PREVIO APPUNTAMENTO AL NUMERO: 3392865055(Lorena)

LE PERSONE CHE SI PRESENTERANNO SENZA APPUNTAMENTO NON VERRANO FATTE ENTRARE!

I GENITORI DOVRANNO INOLTRE FIRMARE IL PATTO DI RESPONSABILITA RECIPROCA TRA IL CIRCOLO NOI E LA FAMIGLIA.

PRIMA DI EVENTUALI ISCRIZIONI LEGGERE ATTENTAMENTE IL NOSTRO PROGGETTO CON LE LINEE GUIDA REGIONALI.

Associazione NOI Carlo ColaPROGETTO : GREST 2020
(CENTRO ESTIVO IN SITUAZIONE DI EMERGENZA SANITARIA)
(Grest si svolgerà dal 1 al 31 luglio 2020)

Scooby Grest

Obiettivi del progetto

Organizzare un Grest interessante e divertente per i ragazzini iscritti (di fascia di età scuola primaria e medie da 6 a14 anni) pur rispettando i protocolli previsti per il contenimento della diffusione del virus.

Riuscire ad accontentare il maggior numero di richieste da parte di famiglie in difficoltà su dove lasciare in custodia i figli rientrando al lavoro.
(Da valutare eventuali graduatorie di accesso)

Coinvolgere, in questo momento di emergenza, ragazzi adolescenti, animatori o aiuto animatori aiutandoli con questo impegno a recuperare il loro spontaneo istinto alle relazioni sociali.

Dare la possibilità ai ragazzini iscritti di potersi rincontrare in sicurezza con gli amici e coetanei.

Garantire una sicurezza sanitaria per i ragazzini iscritti, gli animatori e componenti di staff.

Aiutare i ragazzini iscritti e gli animatori a vivere meglio questa situazione
di pandemia dando una continuità educativa e una risposta ai bisogni di normalità.

0rganizzazione

Nr. massimo di bambini da 6 a 11 anni n° 7 per gruppo
Nr massimo di ragazzi da 11 a14 anni n° 10 per gruppo

Massimo previsto di bambini/ragazzi giornalieri n° 60

Il Grest utilizzerà un modello
organizzativo ad isole (separate e indipendenti ma sempre appartenenti ad un unico arcipelago Grest).

Spostamenti per le varie attività da locali interni ad esterni e viceversa, privilegiando le attività all’esterno. I locali interni saranno utilizzati prevalentemente in caso di pioggia, organizzarti sempre in maniera da non creare assembramenti e contatti vicini. Un gruppo alla volta. Con bambini distanziati. Sotto la guida dei loro animatori.

Spostamenti in bagno solo uno alla volta, accompagnato dal suo animatore,il quale provvederà immediatamente dopo a igienizzare il bagno .

Set per igienizzare le mani negli ingressi, nei bagni e in ogni stanza dove si svolgono le attività.

Cartellonistica adeguata in ingresso, nei punti di passaggio e nei bagni sui comportamenti da seguire per
prevenire il contagio, su come adoperare i Dispositivi di protezione Individuali (Mascherine e gel) e su come eseguire correttamente il lavaggio delle mani.

Sanificazione locali, secondo i protocolli previsti, giornaliera con interventi anche multipli e con tracciatura in un apposito registro.

FASE DI IDEAZIONE ATTIVITA’, ACQUISIZIONE DEI MATERIALI OCCORRENTI E PREPARAZIONE

Realizzazione del programma particolareggiato di tutte e le attività, laboratori e giochi da proporre
nei vari momenti e giorni del Grest coinvolgendo tutta la staff di animatori. Ovviamente in fase di
proposta da tenere sempre ben presente che le attività e i laboratori consentano di avere le distanze minime previste e di ridurre al minimo la possibilità di contatti.

FASE DI PARTENZA REALE E INIZIO ATTIVITA’ E ACCOGLIENZA

Accoglienza dei bambini che potranno entrare uno alla volta dopo aver misurato la
febbre e aver igienizzato le mani e controllato il possesso di adeguati DPI.

Inizio attività e accoglienza con bambini accolti distanti tra loro negli spazi preposti sterni(isole) o direttamente nelle loro aule o postazioni (segnati chiaramente i posti disposti in cerchio di ognuno di essi con cerchi per terra o segnali sulle sedie o sui posti da occupare).

Ogni bambino con mascherina e una di ricambio.

Tutti i bambini e i cerchi separati tra loro con al centro il loro animatore e aiuto animatore.

Ogni animatore e aiuto animatore accoglie e propone mini attività per non annoiarli.

Momento di canto o preghiera.

FASE DI ATTIVITA’ DI LABORATORIO

Ogni gruppo occupa il suo posto all’aperto o una la stanza predefinita (senza cambiarla per tutta la
durata della giornata del Grest).

Ogni bambino avrà una sua sedia/panca e postazione dedicata e contrassegnata con chiarezza.

Ogni bambino dovrà indossare la sua mascherina (e averne una di ricambio nel suo zainetto).

Per l’attività di laboratorio prevista ogni bambino verrà assegnato il suo set di attrezzi (forbici,
colori, colla, ecc. senza che ci sia la necessità di doverli scambiare con i suoi compagni). Idem per
l’animatore.

Ad ogni laboratorio, ad ogni bambino verrà dato il suo kit con il materiale di consumo necessario
per la realizzazione del laboratorio stesso.

Ogni bambino dovrà svolgere la sua attività nel posto assegnato senza girare per gli altri posti dei
suoi coetanei. Sarà compito dell’animatore vigilare che questo avvenga.

FASE DI ATTIVITA’ MOTORIE O DI GIOCO

Ogni gruppo occupa una sua zona all’aperto predefinita (senza cambiarla per tutta la durata della
giornata del Grest).

Possibilità eventualmente di mettere a rotazione le zone di attività nei giorni successivi o nelle
settimane successive.

Ogni bambino dovrà indossare la sua mascherina (e averne una di ricambio nel suo zainetto).

Proposta di attività ludiche e sportive che consentano di mantenere agevolmente le distanze di
sicurezza (quindi non giochi di squadra di contatto).

Potrebbero essere validi dei giochi a circuito con percorsi e attività da svolgere magari parallelamente ad altri bambini.

FASE DI MERENDA

Ogni gruppo farà la merenda nella sua stanza o posto all’aperto
predefinita sempre mantenendo le distanze.

Secondo un programma predefinito e con una scaletta dettata dal coordinatore ogni
gruppo a turno, uno o più bambini per volta, a seconda di come si riesce ad
organizzare, andrà a lavarsi bene le mani e andrà nella propria postazione e mangerà
la sua merenda confezionata.

Acqua sicuramente ognuno dovrà avere la sua bottiglia d’acqua portata da casa. (in entrambi i casi da prevedere scorta di bottiglie per chi si dimentica e per gli operatori).

FASE FINALE DI SALUTO E RICONSEGNA DEI BAMBINI ALLE FAMIGLIE

Fine attività e saluto dei bambini con raccolta dei bambini distanti tra loro.
All’arrivo dei genitori qualcuno della staff che coadiuva il coordinatore li chiama e vengono riconsegnati uno alla volta ai genitori.

La consegna dei bambini/ragazzi avverrà scaglionata onde evitare assemblamenti.